Il 4° Urs (Hijiri) Sharif di Maulana, 8 Rajab (24 Marzo) 2018

piccolabasmalah

IMG_9859 copiaA

Assalamu alaikum wa rahmatu-Allahu wa barakatuhu


Le mie profonde condoglianze a tutti, a tutto,
a tutta la famiglia onorata e benedetta di Mawlana per prima e a tutto il genere umano e ai Jinn.
Le mie condoglianze ad ogni essere umano, a ogni creatura, a tutto il mondo creato.
Le mie condoglianze alla Terra che è stata onorata di portare sul dorso un tale maestro
che mai come lui fu creato prima, né lo sarà fino al Giorno del Giudizio.
Le mie condoglianze a ogni cosa che Mawlana ha nominato, lodato e glorificato.
Le mie condoglianze ad ogni atomo di cui ha parlato nei suoi sohbet o guardato e salutato.
Le mie condoglianze al sole che ha salutato in ogni suo giro in auto.
Le mie condoglianze alla luna che ha guardato e salutato ad ogni nuovo mese arabo.
Per tutto quello che ha contato, e che ha contenuto.
Mawlana l’ha detto una volta, in primo luogo lo sheikh deve imparare, conoscere,
e riconoscere ogni atomo creato nell’universo,
poi con questa conoscenza si avvicina a conoscere il suo Signore.
Le mie condoglianze a tutto ciò che lui sapeva, e a ogni cosa che conosceva per nome,
a ognuno nella sua lingua e manifestazione.
Non oso andare oltre questo mondo per Adab a Lui, oltre il Cielo,
i Cieli e al di là della presenza divina e Dewan Al-Rasul ….
Il mio
amore umile e alto rispetto al mio Maestro dove lui è ora, ed è presente, vivo.
Chiedo il suo perdono e il perdono ad ognuno per ogni cosa e lo ringrazio in primo luogo,
ma ringrazio il mio Signore e il Suo amato Profeta per avermi onorato dell’opportunità di servire un tale Leone perfetto e completo degli sheikh della guida suprema.
Mi manchi mio Sheikh, mi manca baciare la tua mano,
mi mancano i tuoi colpetti sulla testa 
mi manca la tua voce  

Allah benedica la tua anima sacra.

S. Nabil, Cipro, 7 Maggio 2014

You may also like...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *